Archive for ottobre, 2008

Il metodo Cossiga

30, ott 2008

“Mi sa che è finita, oggi è finita. E se non oggi, domani. Hai voglia a organizzare proteste pacifiche, a farti venire idee, le lezioni in piazza, le fiaccolate, i sit in da figli dei fiori. Hai voglia a rifiutare le strumentalizzazioni politiche, a voler ragionare sulle cose concrete. Da stasera ai telegiornali si parlerà […]

  • Read More
  • Commenti disabilitati su Il metodo Cossiga

Sabato mattina ho preso parte al Linux Day di Grosseto, partecipando a una tavola rotonda dal titolo impegnativo: “Diritti e libertà digitali: la costituzione e il progresso tecnologico”. Sebbene i relatori fossero quasi più numerosi del pubblico presente, io l’ho trovata un’esperienza interessante. I miei “colleghi” erano quasi tutti docenti e molti di giurisprudenza, le […]

Sono senza parole…

23, ott 2008

“le forze dell’ordine non dovrebbero avere pietà e mandarli tutti in ospedale. Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in libertà, ma picchiarli e picchiare anche quei docenti che li fomentano” – Francesco Cossiga, 23 ottobre 2008 (fonte) Aggiornamento – 27 Ottobre 2008 Chi glielo dice a KanemuKKha che dà il meglio […]

Se all’apertura dell‘Eurotunnel (il tunnel che va dalla Francia all’Ingliterra) aveste preso 1000 euro di azioni, oggi vi rimarrebbero 27 euro. Se aveste comprato 1000 euro di azioni Vivendi, oggi vi rimarrebbero 70 euro. Per 1000 euro di azioni France Télécom, vi rimarrebbero 159 euro. Se l’anno scorso aveste comprato 1000 euro di azioni Alcatel, […]

  • Read More
  • Commenti disabilitati su L’investimento a più alto rendimento

Sulle occupazioni nelle università si può essere d’accordo o non essere d’accordo. Si può essere in accordo o in disaccordo sia sul merito (i motivi della protesta) che sul metodo (bloccare le lezioni). Pur essendo io un comunista trinariciuto e mangiabambini ammetto che liceali ed universitari che occupano spesso mi sembra che lo facciano più […]

  • Read More
  • Commenti disabilitati su Facciamo la faccia feroce

Frodo si laurea tra meno di un mese, la sua tesi è pronta ed è già online. Io ho avuto la sfiga ehm, il piacere di leggerla in divenire e ho iniziato a leggere la stesura finale. Il tema è interessante e ambizioso e tocca diversi ambiti che conosco e altri che mi sono sconosciuti, […]

Rigirare la frittata

20, ott 2008

Io sono notoriamente un comunista trinariciuto e mangiabambini; quindi se dico che tutto questo urgente bisogno di cambiare le regole per impedire a qualche malvagio di comprarsi porzioni significative di aziende italiane quotate in borsa non mi pare ci sia si potrebbe anche pensare che sono paranoico o che provo un gusto perverso nell’andare contro […]

  • Read More
  • Commenti disabilitati su Rigirare la frittata

Alitalia, crisi finanziaria mondiale, scioperi generali, gente in piazza. Non si può dire che questo sia un periodo tranquillo. Tuttavia, in mezzo a tutte queste grida, preoccupazioni e proteste, l’università fa (per ora) poco rumore. Qualcuno dirà che non è vero: proteste contro la Gelmini ce ne sono state a tonnellate. Verissimo. Però queste erano […]

Oramai la notizia è di dominio pubblico. È stato assegnato il nobel per la fisica ed è andato a 3 giapponesi per il loro contributo nell’ambito della fisica delle particelle. In particolare Yoichiro Nambu è famoso per aver proposto per primo l’idea della rottura spontanea di simmetria. Di cosa si tratta? Pensate di prendere una […]

  • Read More
  • Commenti disabilitati su Assegnati i nobel per la fisica

La scienza è facile

7, ott 2008

O meglio, la scienza non è difficile. O ancora meglio, le discipline scientifiche non sono più difficili di una qualunque altra disciplina. Questo, soprattutto quando si parla delle cosiddette scienze dure (matematica, fisica e chimica) va a scontrarsi contro un preconcetto fortemente radicato nella mentalità comune. Facciamo un esempio: io di musica so poco o […]


top